Bologna, 14 novembre 2018 

 

Si conclude oggi a Bologna, presso Confindustria Emilia Area Centro, la seconda tappa formativa realizzata a Bologna del ciclo di incontri tecnico-specialistici promossi da ICE-Agenzia e SACE SIMEST (Gruppo CDP) nell’ambito del progetto pilota EXPORT 360°, rivolto alle PMI che intendono sviluppare le proprie attività sui mercati esteri mediante il rafforzamento delle proprie competenze in termini di internazionalizzazione, sviluppando il business ed evitando i rischi dell’export-fai-da-te.

EXPORT360 BO IMG 20181114 103654

 

Il ciclo continuerà rispettivamente a Salerno e Bologna, con i Focus mercato del 6 e 13 dicembre prossimi. In quest’occasione le aziende partecipanti saranno in collegamento con gli Uffici della rete estera dell’ICE-Agenzia per il mercato degli Emirati Arabi Uniti, degli Stati Uniti e del mercato cinese.

Il percorso partito a Bologna ieri, 13 novembre, ha visto la partecipazione di 60 PMI provenienti da diverse regioni del centro-nord Italia che hanno mostrato interesse per questo format innovativo che si avvale della partnership dei principali attori che sostengono l’internazionalizzazione delle aziende italiane, ICE-Agenzia e SACE SIMEST. Nella giornata di oggi sono stati realizzati oltre 40 incontri personalizzati con gli esperti appartenenti alla Faculty dell’ICE- Agenzia, SACE SIMEST, Confindustria Emilia Area Centro e Prometeia.

EXPORT360 BO IMG 20181114 103703

 

“Dopo Salerno, anche a Bologna le imprese hanno mostrato grande interesse e apprezzamento per l'iniziativa congiuta ICE, SACE SIMEST. L'incontro con gli esperti della Faculty ICE e con i responsabili dei servizi di assistenza con l'estero e dei servizi formativi è stato giudicato molto positivamente. Le principali tematiche su cui abbiamo permeato l'intervento formativo (selezione dei mercati, organizzazione internazionale, e-commerce, brevettazione e proprietà intellettuale) sono state ritenute dalle PMI materie di confronto estremamente proficuo. La presenza di grandi, medie e piccole imprese, provenienti anche dalle regioni limitrofe, conferma l'importanza di questo territorio, non solo per il suo tessuto imprenditoriale ma come hub per il centro-nord. Le associazioni imprenditoriali collaborano con grande impegno a questi percorsi di formazione iniziati tre anni fa, che si arricchiscono oggi della preziosa partnership di SACE SIMEST” – dice Adele Massi, Dirigente dell’Ufficio Servizi Formativi dell’ICE-Agenzia.

“La collaborazione del sistema Confindustria Emilia-Romagna con ICE-Agenzia sui temi della formazione specialistica – aggiunge Luca Rossi, Direttore generale di Confindustria Emilia-Romagna −  ci ha consentito di offrire un importante contributo ad oltre 400 imprese emiliano-romagnole interessate a creare o rafforzare specifiche competenze manageriali sui mercati esteri dal punto di vista della pianificazione strategica e della gestione delle tante tecnicalità, spesso complesse, che caratterizzano il commercio estero come i rapporti doganali, l’origine dei prodotti, la contrattualistica, le spedizioni, la logistica, i pagamenti.  Sulle competenze manageriali scontiamo ancora una certa arretratezza rispetto ad altri paesi competitors, come la Francia e la Germania: per questo dobbiamo investire sempre di più sulla formazione e sull’importanza di utilizzare le competenze di manager esperti di mercati esteri”.

 

Per maggiori info: www.exportraining.ice.it   

Contatti per le imprese
ICE-Agenzia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario

2018 © Export Training - ICE Agenzia