World Cup 2022 Qatar, In gara con Noi - Tender Lab

Bari, Bologna 10 e 11 aprile 2018

Dopo il roadshow formativo dei mesi scorsi, il progetto “In gara con noi” – Tender Lab, promosso dal Maeci e ideato e realizzato da ICE Agenzia, in collaborazione con i partner territoriali, prosegue con l’avvio dei Focus dedicati alle opportunità di gara dei grandi eventi internazionali.

ingaraconnoiQatarbologna  IngaraconnoiQatar    

Il primo, dei cinque Focus in programma, è partito il 10 aprile a Bari e si conclude oggi, 11 aprile, a Bologna, con l’evento dedicato al Qatar e alle opportunità di affari in vista della Coppa del mondo 2022. Il Focus è stato ospitato dalle rispettive Confindustrie locali alla presenza di complessive 75 aziende.

IngaraconnoiQatar2  IngaraconnoiQatar1

Ad aprire i lavori in entrambe le tappe i rappresentanti istituzionali dei partner territoriali del progetto, del MAECI e di ICE Agenzia - Ufficio servizi formativi.

Nel suo intervento di inquadramento del mercato qatarino, il Direttore di ICE Doha,  Dott. Giosafat Rigano ha sottolineato come il paese - particolarmente dinamico e dai tassi di crescita elevati, con il 90% di popolazione straniera -  abbia  intrapreso negli ultimi anni un processo di diversificazione della sua economia puntando su importanti piani infrastrutturali nel quadro della nuova strategia di sviluppo "Qatar National Vision 2030", in cui si inserisce anche l'appuntamento con la Coppa del mondo 2022.

L'Italia è già ben posizionata sul mercato qatarino come 2 ^ partner europeo e 8^ paese fornitore con 1,16 mld di export nel 2017, ma può intercettare ulteriori importanti opportunità di affari nei settori trainanti della meccanica, arredo, edilizia, moda accessori, mezzi di trasporto e agroalimentare.

A seguire si è entrati nel vivo delle opportunità offerte dalle gare d'appalto grazie all'ospite qatarino, Dott. Abdulaziz Al-Taleb, Direttore del Procurement Department e personalità di spicco presso il Ministero delle Finanze in Qatar, che ha illustrato le principali novità introdotte dalla legge 24/2015 in materia di appalti pubblici: decentramento, misure di facilitazione per le Pmi, principali settori di intervento e nuova piattaforma di accesso ai bandi di gara.

A completare il quadro sono intervenuti l'Avv. Guido Maria Solari dello Studio Roedl & Ass. che ha fornito una panoramica legale ed informazioni operative per approcciare il mercato qatarino, e il Responsabile Romagna Mid.Corporate SACE, Dott. Donato Morea che ha illustrato le misure finanziarie ed assicurative di SACE/SIMEST per accompagnare le PMI nelle gare internazionali in Qatar.


Infine, per incentivare le imprese italiane, sono state presentate due best practices di aziende italiane già operanti in Qatar: l'Agrotec Spa che si è aggiudicata una importante gara nel settore del food security presso il porto di Hamad e la Sirti Spa, nel settore delle telecomunicazioni.

La giornata si è conclusa con oltre 75 incontri b2b tra le aziende presenti ed i relatori.

Per maggiori informazioni:
ICE Agenzia -Ufficio servizi formativi 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario

2018 © Export Training - ICE Agenzia