Start up per il food campano di qualità che punta a diventare un marchio di garanzia ed emblema di qualità del Made in Italy

La Mealitaly è una delle eccellenze imprenditoriali della Campania. E il suo amministratore delegato è Rossella Paliotto che racconta così la sua storia imprenditoriale: «La nostra è una storia di oltre 50 anni oggi giunta alla terza generazione. Il Gruppo Paliotto ha molteplici e diversificati interessi di business: infrastrutture ferroviarie, energie alternative, ospitalità turistico-alberghiera ebeni culturali. Il food di qualità e l’amore per le piccole produzioni Dop e Igp sono una mia passione giovanile che tre anni fa hanno dato avvio alla nuova start-up Mealitaly» che nasce in un contesto territoriale unico e ricco di eccellenze agroalimentari: la Campania. Aggiunge Rossella Paliotto: «Ispirati dalla bellezza e dal fascino di questa terra, abbiamo sentito il piacere di rappresentare le antiche tradizioni gastronomiche che la contraddistinguono. Abbiamo, quindi, iniziato a selezionare e proporre, al consumatore italiano ed estero, le eccellenze che questa terra è in grado di produrre: Pasta di Gragnano Igp, Pomodoro del Piennolo Dop, Olio extravergine di oliva Dop, Alici di Cetara, conserve vegetali del Parco Nazionale del Vesuvio Miele e Marmellate con agrumi di Sorrento Igp, Limoncello di Sorrento Igp, etc. Manmano che il nostro lavoro avanzava, ci siamo accorti che tutte le Regioni hanno un patrimonio unico al mondo, decidendo di rappresentarne la maggior parte, perché il vero gusto italiano non ha confini. È ora in corso l’attenta selezione delle eccellenze pugliesi e siciliane, che contiamo di terminare entro il 2016».

Qual è la mission di Mealitaly? L’azienda ha l’obiettivo di offrire al consumatore un prodotto artigianale, che preservando il suo sapore autentico, è frutto di un processo produttivo che esclude le logiche industriali
di massa. È soprattutto la qualità selezionata degli ingredienti che garantisce un sapore e un gusto unici: «A tal proposito, stiamo per lanciare, nel breve, un sistema di tracciabilità rivoluzionario basato su tecnologie QR-CODE e NFC (qritaly.it). Il consumatore avrà, in pochi secondi, una dettagliata scheda del prodotto che ha acquistato, fornendo le mappe dell’origine dei prodotti (dove sono coltivati, dove sono trasformati, etc.) oltre a intuitivi report delle proprietà organolettiche e delle analisi svol-te per ogni singolo lotto di produzione. «Vogliamo che Mealitaly diventi un marchio di garanzia ed un emblema di genuinità in Italia e all’estero – prosegue Paliotto – È soprattutto all’estero che ci impegniamo ogni giorno per la promozione del Made in Italy».

E l’ICE-Agenzia? Che ruolo ha avuto nell’export della Mealitaly? Su questo argomento Rossella Paliotto è abbastanza diretta: «Al momento i nostri mercati di interesse sono: Stati Uniti, Russia, Giappone, Corea ed Emirati Arabi, paesi con i quali stiamo avendo delle trattative commerciali di successo. L’ICE-Agenzia ha supportato Mealitaly soprattutto durante gli anni della fondazione aziendale e della iniziale crescita. Le nostre risorse umane sono state formate anche durante i seminari organizzati all’interno del Piano Export Sud. Ed è proprio grazie al Piano Export Sud che Mealitaly, insieme a ICE-Agenzia, ha partecipato alla fiera Specialty Food Festival di Dubai, tenutasi dal 27 al 29 ottobre del 2015. Abbiamo raccolto molti contatti tra importatori, distributori, operatori del canale Ho.Re.Ca. che subito hanno manifestato il loro interesse, colpiti dalla bontà, ma soprattutto dalla qualità dei nostri prodotti. Attualmente siamo in trattativa con alcuni potenziali prospect, distributori di prodotti gourmet di eccellenza negli Emirati».

Calendario

2018 © Export Training - ICE Agenzia